Immagine della slideImmagine della slideImmagine della slideImmagine della slideImmagine della slideImmagine della slideImmagine della slideImmagine della slideImmagine della slideImmagine della slideImmagine della slideImmagine della slideImmagine della slide
Loading...
Immagine della slide
  • Foto
  • Foto
  • Foto
  • Foto
  • Foto
  • Foto
  • Foto
  • Foto
  • Foto
  • Foto
  • Foto
  • Foto
  • Foto
  • Foto
Scelto per voi

OSTUNI

MASSERIA SANTA LUCIA s s s s

Dal 24/06/2018 al 01/07/2018

Dettagli hotel

Ostuni, la "Bianca Regina degli Ulivi" si mostra con energia ai suoi turisti come uno dei fiori all' occhiello di tutta la Puglia, con i suoi luoghi di indubbio valore storico e culturale.
Tra gli odori di vino e i profumi di mandorle ci accoglierà al Grand Hotel Masseria Santa Lucia, una struttura immersa nel verde, che ripropone in chiave contemporanea le forme delle tradizionali masserie pugliesi attraverso eclettiche linee architettoniche e l'incredibile scenario naturale che le fa da contorno.
Uno splendido viale di palme vi condurrà a due piccole cale in cui immergervi e riscoprire le trasparenti acque del mare pugliese, a soli 400 metri, oppure una comoda navetta vi porterà direttamente a destinazione.
Incantevole la piscina da cui si gode di un incantevole panorama.
Riprendendo una tradizione antica, il ristorante propone piatti dai sapori tipici, il tutto accompagnato da un'accurata scelta di vini per venire incontro alle esigenze di coloro che considerano la tavola un piacere irrinunciabile.
Una vacanza dai colori dei prodotti artigianali dei mercatini della zona e delle escursioni nelle vicinanze di grande interesse storico, culturale e paesaggistico.

ACCESSO DIRETTO AL MARE

Indirizzo web : www.masseriasantalucia.it

Condizioni alberghiere


IN PENSIONE COMPLETA PER PERSONA 
7 notti

A cura di Marco Tarantino e Luisa Pace

Camera doppia € 910,00
Camera doppia uso singola € 1.120,00

PER PRENOTAZIONI CONFERMATE ENTRO IL 31 MARZO

(formula valida con invio di caparra del 50% della quota di soggiorno. Non rimborsabile)
Camera doppia € 798,00 invece di € 910,00
Camera doppia uso singola € 1.008,00 invece di € 1.120,00

SERVIZI INCLUSI


Trattamento in pensione completa con pranzo a buffet e dinner à la carte.
Acqua minerale e vini ai pasti. Welcome cocktail.
Servizi spiaggia e piscina. Parking.
Escursione in bus a Matera.
Cena tipica pugliese, serata folkloristica della "Taranta".

Informazioni

Marco Tarantino: 349 621 9000
Luisa Pace: 349 363 5368

Come arrivare

Indicazioni stradali

Il modo più rapido è quello di volare fino a Brindisi (a 30 km) oppure fino a Bari (87 km), da cui sono disponibili voli giornalieri da e per i maggiori aeroporti italiani.
Per chi arriva dall' estero, la Ryanair propone altrettanti voli per entrambe le città pugliesi.
Dagli scali aeroportuali è possibile raggiungere Ostuni o con un bus oppure con il servizio taxi presente.
Voli diretti per Brindisi e Bari.

Arrivare in treno ad Ostuni è molto semplice. Trenitalia effettua un servizio Eurostar.
Distanza da Stazione di Ostuni a Masseria Santa Lucia 10 km.

Per chi proviene dal Nord, quindi dall' A1, proseguire sulla superstrada litoranea Bari/Brindisi e, superata Ostuni uscire a Costa Merlata, ove troverete le indicazioni per l'Hotel.
Per chi arriva, invece, dal Sud Italia, percorrete la superstrada Brindisi Bari e, uscite a Costa Merlata, ove troverete le indicazioni per l'Hotel.
Per maggiori indicazioni sull'itinerario vi consigliamo di consultare la sezione GoogleMap oppure www.viamichelin.it.


LOCALITA’ E COSA VISITARE

Sicuramente una delle città più belle del sud Italia famosa per le sue case tinte di bianco raccolte sulla cima di una collina delle Murge.
Ostuni è infatti uno dei piu genuini ed affascinanti esempi di architettura mediterranea.
Il centro storico, chiamato dalla popolazione locale "la terra", è formato da case che spesso si sovrappongono e si intrecciano le quali danno al centro storico il suo carattere suggestivo ed affascinate. L'apparente disordine di queste abitazioni funziona come un vero e proprio labirinto fatto di stradine, scalinate con palazzi, portali e splendide vedute.
La Cattedrale è il simbolo più conosciuto della cittadina. Costruita tra il 1435 e il 1495, in stile tardo Gotico, ha una facciata tripartitica divisa da due lesene. Sul portale centrale si trova un magnifico rosone con 24 raggi finemente lavorati. L'interno della chiesa è del XVIII secolo, con cappelle laterali di stile barocco.
Nella piazza, ai due lati della Cattedrale, si trovano il palazzo Vescovile e il palazzo del Seminario uniti da l'elegante loggia ad arco sul cui fastigio è posto un putto alato. Nel palazzo Vescovile giacciono i resti del castello costruito nel 1148 e demolito nel 1559.
Le vicende storiche relative alla costruzione delle antiche muraglie ostunesi rimandano ai messapi, ai bizantini, ai normanni, agli angioini e agli aragonesi. Questi ultimi, probabilmente dopo il terremoto del 1456, rinforzarono le cortine e le torri del periodo precedente ed ampliarono il perimetro difensivo verso sud.
Imperdibili e folkloristici per ritrovare la bellezza di queste splendide terre i paesini intorno: Monopoli, Alberobello, Martina Franca o Grottaglie meritano senz'altro una visita.


Valutazione:

4/5 s s s s s
Login
Password
Ricordami su questo computer