Scheda Albergo da Bridge in Armonia

Località:SABAUDIA

Albergo:LE DUNE

s s s s

Dettagli hotel


Ai piedi della caratteristica duna che separa il Parco Nazionale del Circeo dal litorale di Sabaudia, in una posizione privilegiata dal clima sempre gradevole, l’Hotel Le Dune è una meta apprezzata tutto l'anno dagli amanti della natura, dell'arte e del gusto, con numerose possibilità di escursioni a sfondo storico, archeologico e gastronomico.

L'albergo, ha nella professionalità e nella completezza dell’offerta i suoi fiori all'occhiello. Per la clientela business, la struttura dispone inoltre di sale congressi attrezzate con tutte le facilities per la perfetta riuscita di ogni evento. Un tocco di gusto per ogni tuo soggiorno.

Nell'accogliente sala interna e, in estate, sulla terrazza panoramica affacciata sull'incantevole "Riviera di Ulisse", il ristorante dell'hotel delizia i suoi ospiti con le più gustose ricette della cucina italiana ed internazionale. Tra le specialità della casa segnaliamo l'ampia varietà di piatti di mare, cucinati con materie prime rigorosamente fresche, acquistate direttamente presso il locale mercato ittico. I nostri chef sono a disposizione per realizzare menu personalizzati, per eventuali intolleranze o per la preparazione di menu vegetariani o vegani. Il ristorante dispone di una ricca cantina di vini italiani e stranieri.
Per la bellezza e il benessere del corpo, l'Hotel le Dune mette a disposizione un ampio solarium e un attrezzato centro wellness.


Come arrivare

Indicazioni stradali


L’hotel Le Dune èsituato nel cuore del Parco Nazionale del Circeo, sulle suggestive dune del lungomare di Sabaudia.
Ben collegato e facilmente raggiungibile con ogni tipo di mezzo di trasporto. A circa di 100 Kmdagli aeroporti di Fiumicino e Ciampino.



COME RAGGIUNGERE SABAUDIA IN AUTO

da Roma, prendere la SS 148 Pontina in direzione Latina, e poi la SS 148 Mediana per Terracina in direzione di Napoli; deviare al bivio per Sabaudia sulla SP Migliara 53 che attraversa la Foresta del Parco sino alla città di Sabaudia.

da Napoli, prendere la SS 7 Appia fino a Formia / Gatea, e poi la Via Flacca fino a Terracina, dove si può prendere la SS148 Mediana (tratto Terracina-Latina della SS 148 Pontina) deviazione al bivio per Sabaudia sulla SP Migliara 53 che attraversa la Foresta del Parco sino alla città di Sabaudia.

da nord o sud, prendere l'autostrada A2 in direzione di Napoli o Roma, uscita Frosinone, e poi seguire la SS 156 Monti Lepini in direzione Latina fino albivio per Priverno; da qui, se si prende la SP Marittima si può raggiungere, seguendo le indicazioni per Sabaudia ed attraversando la SS 7 Appia,l a SP Migliara 53 che, dopo l'incrocio con la SS148 Mediana (tratto Latina-Terracina della SS 148 Pontina), attraversa la Foresta del Parco sino alla città di Sabaudia.

Distanze:
- Aeroporto di Roma - 110 km. 
- Napoli - 150 km. 
- Terracina - 19 km.
- San FeliceCirceo - 14 km.
- Sperlonga - 40 km.
- Gaeta - 57 km.



COME RAGGIUNGERE SABAUDIA IN AUTOBUS

Dalla stazione Metro / Bus Eur Laurentina di Roma, si può prendere un autobus diretto o con cambio a Latina, in direzione di Sabaudia.


COME RAGGIUNGERE SABAUDIA IN AEREO

Se si arriva in aereo negli aeroporti di Roma (Ciampino e Fiumicino), è possibile prendere le metropolitane FS per arrivare a Roma Termini o a Laurentina  e poi proseguire con il treno + autobus come descritto sopra.



LOCALITA’ E COSA VISITARE


Nei dintorni di Sabaudia consigliamo di visitare la suggestiva Fonte di Lucullo, recentemente ristrutturata e aperta al pubblico dopo anni dimanutenzione. Si tratta di un sito archeologico che un tempo servivac ome ristoro per i viaggiatori e consiste in un sistema di presa realizzato per prelevare le acque di un emissario del Braccio della Bagnara.

La Villa di Domiziano costituisceun altro gioiello archeologico di grande interesse e si estende su un lembo di terra proteso verso il Lago di Sabaudia. Caratteristica è anche TorrePaola, struttura di avvistamento posta su uno scoglio a picco sul mare e ai piedi del Promontorio del Circeo. Bellissimo e dal notevole valore ambientale è tutto il Parco Nazionale del Circeo; area protetta dove storia, arte e natura si fondono mirabilmente.

Affascinanti sono i laghi costieri di Sabaudia o di Paola, il Lago di Caprolace, il Lago di Fogliano e il più piccolo Lago dei Monaci che compongono indubbiamente uno dei sistemi lacustri più belli d’Italia. Grazioso e da visitare è il borgo marinaro di SanFelice Circeo e le Mura Ciclopiche edificate in tempi antichissimi, a poca distanza dal paese.



Valutazione:5/5

s s s s s
www.bridgeinarmonia.it